Tassa di soggiorno

L'imposta di soggiorno, detta anche tassa di soggiorno, è un'imposta di carattere locale applicata a carico delle persone che alloggiano nelle strutture ricettive di territori classificati come località turistica o città d'arte. Qui di seguito elenchiamo le condizioni applicate nei comuni che ospitano gli hotel Gruppo UNA e che richiedono il pagamento di una tassa di soggiorno.

 

Barberino di Mugello (FI): la tassa di soggiorno non è inclusa nel prezzo. È applicato un supplemento di € 4,00 per persona a notte (escluso i bambini sotto i 14 anni), fino ad un massimo di 6 giorni di permanenza consecutivi. Per le altre esenzioni previste si rimanda al Regolamento Comunale. La tassa dovrà essere saldata direttamente da parte degli ospiti alla partenza.

Bologna: la tassa di soggiorno non è inclusa nel prezzo. È applicato un supplemento di €* per persona (esclusi i bambini sotto i 14 anni e fino ad un massimo di 5 pernottamenti consecutivi) per ciascuna notte del soggiorno. Per le altre esenzioni previste si rimanda al Regolamento Comunale.
*Tassa: € 3,00 per tariffe da € 1,00 a 70,99 / € 4,00 per tariffe da € 71,00 a 120,99 / € 5,00 per tariffe uguali e oltre € 121,00. Le tariffe si intendono per persona e al netto IVA.
La tassa dovrà essere saldata direttamente da parte degli ospiti alla partenza.

Catania: la tassa di soggiorno non è inclusa nel prezzo. È applicato un supplemento di € 2,50 per persona a notte (escluso i bambini sotto i 16 anni) per le prime 4 notti di soggiorno. Per le altre esenzioni previste si rimanda al Regolamento Comunale. La tassa dovrà essere saldata direttamente da parte degli ospiti alla partenza.

Cesena: la tassa di soggiorno non è inclusa nel prezzo. È applicato un supplemento di 3,00 € per persona a notte, per un massimo di 3 notti consecutive. Sono esenti i bambini fino all'undicesimo anno di età compiuto e le categorie definite dal regolamento comunale. La tassa dovrà essere saldata direttamente da parte degli ospiti alla partenza.

Firenze: la tassa di soggiorno non è inclusa nel prezzo. È applicato un supplemento di € 4,80 per persona a notte non applicabile ai bambini sotto i 12 anni e fino ad un massimo di 7 pernottamenti consecutivi. Per le altre esenzioni previste si rimanda al Regolamento Comunale.
La tassa dovrà essere saldata direttamente da parte degli ospiti alla partenza.

Giardini Naxos (ME): la tassa di soggiorno non è inclusa nel prezzo. È applicato un supplemento di € 2,00 per persona a notte non applicabile ai bambini sotto i 14 anni e fino ad un massimo di 10 giorni di permanenza consecutivi. Per le altre esenzioni previste si rimanda al Regolamento Comunale. La tassa dovrà essere saldata direttamente da parte degli ospiti all’arrivo.

Milano: la tassa di soggiorno non è inclusa nel prezzo. È applicato un supplemento di:

  ●  € 5,00 per persona in Hotel 4**** (esclusi i ragazzi sotto i 18 anni) per ciascuna notte del soggiorno;

  ●  € 4,00 per persona in RTA 4**** (esclusi i ragazzi sotto i 18 anni e fino ad un massimo di 14 giorni di permanenza consecutivi) per ciascuna notte del soggiorno.

Per le altre esenzioni previste si rimanda al Regolamento Comunale. La tassa dovrà essere saldata direttamente da parte degli ospiti alla partenza.

Montaione (FI): la tassa di soggiorno non è inclusa nel prezzo. È applicato un supplemento di € 2,00 (esclusi i bambini sotto i 14 anni) per un massimo di 6 notti consecutive. Per le altre esenzioni previste si rimanda al Regolamento Comunale. La tassa dovrà essere saldata direttamente da parte degli ospiti alla partenza.

Napoli: la tassa di soggiorno non è inclusa nel prezzo. È applicato un supplemento di € 4,00 per persona a notte (escluso i bambini sotto i 14 anni), fino ad un massimo di 14 pernottamenti consecutivi. Per le altre esenzioni previste si rimanda al Regolamento Comunale. La tassa dovrà essere saldata direttamente da parte degli ospiti alla partenza.

Pero (MI): la tassa di soggiorno non è inclusa nel prezzo. È applicato un supplemento di € 3,50 per persona a notte non applicabile ai bambini sotto i 18 anni. Riduzioni del 20% per ogni pernottamento successivo al 5° consecutivo, del 30% per ogni pernottamento successivo al 15° consecutivo. Per le altre esenzioni previste si rimanda al Regolamento Comunale.
La tassa dovrà essere saldata direttamente da parte degli ospiti alla partenza.

Roma: la tassa di soggiorno non è inclusa nel prezzo. È applicato un supplemento di € 6,00 per persona a notte non applicabile ai bambini sotto i 10 anni, fino ad un massimo di 10 giorni di permanenza consecutivi. Per le altre esenzioni previste si rimanda al Regolamento Comunale. La tassa dovrà essere saldata direttamente da parte degli ospiti alla partenza.

Scarperia e San Piero (FI): la tassa di soggiorno non è inclusa nel prezzo. È applicato un supplemento di € 2,50 per persona a notte (escluso i bambini sotto i 14 anni), fino ad un massimo di 6 giorni di permanenza consecutivi. Dal 1° novembre al 28 febbraio il contributo di soggiorno è pari a € 1,25 per adulto per notte. Per le altre esenzioni previste si rimanda al Regolamento Comunale. La tassa dovrà essere saldata direttamente da parte degli ospiti alla partenza.

Siracusa: la tassa di soggiorno non è inclusa nel prezzo. È applicato un supplemento di € 2,00 a persona al giorno fino ad un massimo di 4 pernottamenti consecutivi (tranne i mesi di gennaio, febbraio e novembre: €1,00 a persona al giorno). Escluso i bambini sotto i 12 anni. Per le altre esenzioni previste si rimanda al Regolamento Comunale. La tassa dovrà essere saldata direttamente da parte degli ospiti alla partenza.

Taormina (ME): la tassa di soggiorno non è inclusa nel prezzo. È applicato un supplemento di € 3,50 per persona a notte non applicabile ai bambini sotto i 12 anni e fino ad un massimo di 10 giorni di permanenza consecutivi. Per le altre esenzioni previste si rimanda al Regolamento Comunale.
La tassa dovrà essere saldata direttamente da parte degli ospiti alla partenza.

Torino: la tassa di soggiorno non è inclusa nel prezzo. È applicato un supplemento di € 5,00 per persona a notte (non applicabile ai bambini entro i 12 anni), fino ad un massimo di 7 giorni di permanenza consecutivi. Per le altre esenzioni previste si rimanda al Regolamento Comunale. La tassa dovrà essere saldata direttamente da parte degli ospiti alla partenza.

Varese: la tassa di soggiorno non è inclusa nel prezzo. È applicato un supplemento di € 2,50 per persona a notte (escluso i bambini sotto i 18 anni), fino ad un massimo di 7 giorni di permanenza presso la medesima struttura nell’anno solare. Per le altre esenzioni previste si rimanda al Regolamento Comunale. La tassa dovrà essere saldata direttamente da parte degli ospiti alla partenza.

Venezia: la tassa di soggiorno non è inclusa nel prezzo. Sarà applicata una tassa di 4,50 euro* per persona (esclusi i bambini sotto i 10 anni **)  per ciascuna notte del soggiorno, fino ad un massimo di 5 pernottamenti consecutivi. Per le altre esenzioni previste si rimanda al Regolamento Comunale.
*Dal 1° al 31 Gennaio la tassa applicata è pari a 3,10 euro.
**Da 10 a 15 anni la tassa dovuta è pari a 2,20 euro (1,60 euro dal 1°al 31 Gennaio).
La tassa dovrà essere saldata direttamente da parte degli ospiti alla partenza.